Allergia al Nichel



Il Nichel è la più frequente causa di allergia da contatto. Esistono dati (1) secondo i quali le quantità di Nichel assunte con la normale alimentazione (0.22 -0.35 mg) non sono in grado di esercitare effetti negativi sulla dermatite. Solo dosi 10 volte superiori (4mg), in studi appositamente disegnati, hanno causato peggioramento della dermatite in una esigua percentuale di pazienti fortemente allergici (1%). Per contro, l'assunzione con l'acqua da bere di quantità di Nichel superiori a quelle normalmente introdotte nell'organismo sono risultate protettive (fenomeno di induzione della tolleranza). Per tali ragioni una dieta povera in Nichel non dovrebbe essere mai raccomandata se non in casi altamente selezionati e sotto stretto controllo medico in quanto il rischio di malnutrizione è elevato e serie possono essere le conseguenze psicologiche. Questo anche in considerazione del fatto che l'esistenza di una forma sistemica di malattia con manifestazioni extra cutanee, ipotizzata da alcuni autori, non è mai stata ufficialmente riconosciuta. Le cause di disturbi gastrointestinali in soggetti con allergia al nichel devono essere in prima istanza cercate altrove, causa il rischio di non diagnosticare patologie anche gravi del tratto gastroenterico.

1. Contact Dermatitis. 2019 Oct;81(4):227-241. doi: 10.1111/cod.13327. Epub 2019 Jul 9.

Nickel allergy and allergic contact dermatitis: A clinical review of immunology, epidemiology, exposure, and treatment.

Ahlström MG, Thyssen JP, Wennervaldt M, Menné T, Johansen JD.

Dott. Antonello Giovannetti

Roma, 04/02/2020